[Traduzione della pagina http://creativecommons.org/learn/artistscorners/musicians] L'angolo degli autori Musicisti Vuoi che le persone ridistribuiscano i tuoi brani, a condizione che ti citino sempre come autore? Vuoi che i tuoi ammiratori condividano le tue opere, purché non ne traggano guadagno, non li modifichino o non ne facciano un remix? Vuoi aiutarci a incentivare la composizione e la distribuzione di musica libera di essere copiata, distribuita e modificata? Vuoi distribuire musica libera senza dover pagare una tassa alla Siae? Come pubblicare i tuoi brani online Creative Commons ti fornisce una serie di semplici strumenti per scegliere come distribuire una tua opera e per informare le persone su come ridistribuirla e utilizzarla. Puoi assegnare alla tua opera diverse libertà e...

L'angolo degli autori Sei un autore? Creative Commons può aiutarti a far conoscere le tue opere. Segui i nostri consigli su come pubblicare i tuoi lavori. I nostri suggerimenti sono organizzati nelle seguenti tipologie: Musica Fotografia, Grafica e Illustrazione Opere letterarie (narrativa, poesia, saggistica) Giornalismo (articoli e blog) Filmati Software e banche dati Materiale didattico Comitati scientifici nazionali Creative Commons Italia ha inoltre attivato dei Comitati di discussione sulle tematiche relative alle diverse tipologie di opere. La partecipazione è aperta a tutti. Attualmente esistono i seguenti comitati: Letteratura: narrativa, poesia, saggistica ecc.; Giornalismo: articoli, notizie, blog ecc.; Musica: musiche, canzoni...

!!Liste di discussione Registrati a una lista di discussione per partecipare allo sviluppo dei progetti a essa correlati. La discussione sarà moderata dai nostri capi-progetto, esperti in materia. Non appena un gruppo di discussione arriverà a una proposta concretizzabile, il team di Creative Commons ne valuterà la realizzazione secondo le modalità del processo qui illustrato. ---- '''Liste di discussione''' Argomenti genericamente correlati a Creative Commons: Community Discussione di nuove licenze: Sampling, Education, Developing Nations, Translation Domande generiche sulle licenze: Licenses, General Progetti e idee per l'ambito commerciale: Commonwealth Discussione per sviluppatori sui metadata: Metadata Discussioni relative a specifici paesi: Australia, Austria, Brazil...

Originale: http://www.creativecommons.org/discuss Collabora A che cosa assomigliano i vostri diritti d'autore ideali? Creative Commons sta sviluppando molte novità, come le versioni internazionali delle licenze (iCommons). Invitiamo chiunque abbia un'idea da proporre o sia interessato a aiutarci in una delle nostre iniziative a collaborare utilizzando i diversi strumenti (come il wiki e le liste di discussione) che abbiamo attivato. Il nostro wiki, le liste di discussione e i commenti della sezione news sono gli strumenti adibiti alla discussione delle novità e degli sviluppi riguardanti Creative Commons. Non appena un tema necessiterà di una discussione e di un'analisi più approfondite, sceglieremo un capo-progetto e in questa pagina dedicheremo spazio allo sviluppo del progetto....

Il Diritto d'autore dei Padri Fondatori (Founders' copyright) Introduzione I padri fondatori della costituzione statunitense avevano compreso che il diritto d'autore era una questione di equilibrio, un bilanciamento tra profitto pubblico e privato, tra innovazione destinata all'intera società e ricompensa degli sforzi creativi. Nel 1790, la prima legge statunitense sul diritto d'autore assegnava al creatore un diritto di monopolio di 14 anni sulla propria opera, con la possibilità di rinnovare tale monopolio per altri 14. Noi intendiamo aiutare a recuperare quel senso dell'equilibrio non attraverso una modifica delle attuali leggi, ma aiutando i detentori di diritti d'autore, che riconoscono lo scarso beneficio di un lungo periodo di tutela autoriale, a rilasciare volontariamente i...

'Scegli le opzioni della licenza “sampling” che più ti si addicono.' La licenza “sampling” permette ad altre persone di usare una parte del tuo lavoro traendone opere derivate. In altre parole tu permetti che dalla tua opera si crei qualcosa di nuovo. Per esempio con questa licenza permetti che altri possano: prendere un “sample” della tua canzone e includerlo nella loro propria musica; usare un immagine del tuo film; prendere una parte della tua fotografia e inserirla in un collage. Pensa alla licenza “sampling” come ad una forma di ricompensa per le persone che trasformano il tuo lavoro in qualcosa che prima non esisteva. Il concetto fondamentale di questa licenza è tutto qui. In più, scegliendo una delle tre opzioni che seguono, puoi personalizzare meglio la forma nella quale...

Creative Commons ha deciso di sviluppare la licenza “Sampling” su suggerimento del gruppo di collagisti People Like Us (anche conosciuto come Vicki Bennet) e del gruppo di arte appropriazionista Negativeland. Quest'ultimo ha anche svolto il ruolo di moderatore della discussione pubblica che ha preceduto il lancio della licenza. Durante questo processo, e grazie alla FGV (Fundação Getulio Vargas) Law School, abbiamo scoperto che Gilberto Gil, Ministro per la Cultura del governo brasiliano, aveva in mente un progetto simile. Di conseguenza abbiamo fatto convergere queste due ispirazioni indipendenti dentro un unico progetto che in breve ha dato i suoi frutti: una nuova licenza da offrire alla gente. Questo tipo di licenza permette ad artisti ed autori di far si che altre persone possano...

'''Le persone'''\\ (ordine alfabetico per cognome) * Michele Bottari (news) * Lorenzo De Tomasi (news, traduzioni) * Alberto Gilardi (news, traduzioni) * Nicola Alcide Grossi (news) * Marco Marandola (news, traduzioni) * Thomas Margoni (news, traduzioni) * Danilo Moi (news, traduzioni,) * Bernardo Parrella (news) Credits. * Traduzioni ( http://www.creativecommons.it/main.php?page=traduzioni ) * Webmaster: Giampaolo Mancini * Hosting: Politecnico di Torino

Il progetto Creative Commons è stato fondato nel 2001 negli Stati Uniti con un notevole sostegno da parte del Center for the Public Domain. Viene portato avanti da un consiglio d'amministrazione costituito da esperti di diritto informatico e tematiche relative alla proprietà intellettuale tra cui James Boyle – tra l'altro membro dell'Epic – Michael Carroll, Molly Shaffer Van Houweling – fra i primi membri dell'Icann –, Lawrence Lessig – docente alla Stanford Law School –, il professor Hal Abelson – docente di Computer Science alMit –, Eric Saltzman – avvocato, regista di documentari, esperto di diritto informatico –, il regista di documentari Davis Guggenheim, il noto impresario giapponese Joi Ito ed Eric Eldred, editore di libri di pubblico dominio. Hanno contribuito al decollo del...

http://creativecommons.it/Obiettivi Segnalare sotto eventuali errori o correzioni Revisore: Nicola Grossi

Pages