Nel contesto della Conferenza Annuale del Centro NEXA su Internet & Società, che avrà luogo a Torino sabato 17 dicembre 2011 (programma disponibile a breve all'indirizzo http://nexa.polito.it/conf2011), si terrà una sessione dedicata allo stato di Creative Commons in Italia, continuando la consuetudine annuale degli incontri "CCIT". All'interno della sessione saranno previsti due spazi dedicati all'illustrazione di progetti che facciano uso delle licenze Creative Commons (o che riguardino la promozione delle licenze stesse o siano comunque pertinenti rispetto ai temi trattati nelle mailing list di Creative...

Riceviamo notizia che dal 21 al 23 ottobre si svolgerà a Terni l'Open Terni Festival. La manifestazione si articolerà in tre giorni dedicati all'Open Source in varie forme; dall'informazione all'arte, dalla cultura allo spettacolo. Ogni serata si concluderà poi con le esibizioni dal vivo di gruppi musicali italiani e internazionali. Il festival, quest'anno alla sua seconda edizione, è promosso dall'Associazione Culturale Terni GNU/LUG (GNU/Linux User Group), in collaborazione con Reset, web radio di sola musica sotto licenza Creative Commons, e si svolgerà presso i locali del CAOS (Centro Arti Opificio Siri) in via...

Plac Zamkowy, Warszawa - The Castle Square, Warsaw, Poland (cropped) by Jarosław Pocztarsk, CC BY Ricordiamo che il 16 e il 17 settembre 2011 si svolgerà a Varsavia il Creative Commons Global Meeting 2011. L'incontro permetterà allo staff di Creative Commons, ai membri del...

Riceviamo segnalazione che il 3 settembre 2011 si terrà a Napoli DenZ in da ghetto, festival interamente dedicato a musica rilasciata con licenze Creative Commons. Il festival è organizzato da Subcava Sonora nell'ambito della rassegna "Napoli Città Viva", promossa dall' Assessorato alla cultura e turismo, e vedrà sei band avvicendarsi dalle 18 alle 2 di notte presso il Polifunzionale di Soccavo, via Adriano (Napoli). Di seguito il programma del festival: Mary In June (da Roma)http://maryinjune.bandcamp.com/ Sonatin for a Jazz Funeralhttp://www...

L'Istituto nazionale di statistica ha adottato la licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia (CC BY 3.0) per tutti i contenuti pubblicati sul proprio sito web (salvo dove diversamente indicato). Come segnalato nelle note legali del sito (vedi qui), sarà pertanto possibile riprodurre, distribuire, trasmettere e adattare liberamente dati e analisi dell'Istituto nazionale di statistica, anche a scopi commerciali, a condizione che venga citata la fonte.

Da oggi sono disponibili le licenze Creative Commons 3.0 italiane: Dai in licenza la tua operaCC BY 3.0CC BY-SA 3.0CC BY-ND 3.0CC BY-NC 3.0CC BY-NC-SA 3.0CC BY-NC-ND 3.0Elementi di novità: Le licenze CC 3.0 in versione italiana - oltre alla traduzione nella nostra lingua - comprendono specifici adattamenti al nostro sistema...

Downtown Warsaw Skyline by DocentX / CC BY-SA Il 16 e il 17 settembre 2011 si terrà a Varsavia il Creative Commons Global Meeting 2011. L'incontro permetterà allo staff di Creative Commons, ai membri del CC Board e ad affiliati provenienti da più di 70 giurisdizioni di incontrarsi non solo per celebrare i traguardi più recenti (in particolare, il...

In occasione della Giornata mondiale della Proprietà Intellettuale, il 26 aprile 2011 si terrà l'incontro "Creative Commons - Approcci collaborativi alla Proprietà intellettuale". L'incontro, organizzato dalla Camera di Commercio di Torino e dal Centro Patlib, in collaborazione con l'Ordine dei Consulenti in Proprietà Industriale e Creative Commons Italia, sarà dedicato all'approfondimento delle licenze Creative Commons ed...

Segnaliamo che il libro "Ci vuole poco per fare una università migliore" di Vincenzo Zeno-Zencovich, edito da Il Sirente, è pubblicato con licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported. Il libro è disponibile anche in formato PDF (qui). Vincenzo Zeno-Zencovich è professore di diritto comparato nell’Università Roma Tre e si occupa principalmente di diritto privato europeo, di media e di nuove tecnologie della informazione e della...

Biennale Democrazia 2011, la Città di Torino, CSI-Piemonte e il Centro Nexa su Internet e Società del Politecnico di Torino promuovono il concorso d’idee “Torino Open Data – Idee e tecnologie per la democrazia”. Scopo del concorso è quello di presentare al pubblico durante Biennale Democrazia 2011 idee, prototipi o versioni complete di applicazioni software per qualsiasi piattaforma – siti web, applicazioni mobili, widget, mashups, infografiche interattive – che utilizzino almeno uno dei dataset della Città di Torino messi a disposizione con licenza Creative Commons 0 1.0 Universal sul sito di Biennale Democrazia (vedi qui...

Pages